Alma Technology

La tua Web Agency a Roma

Realizzazione Siti Web

Posizionamento SEO

Social Media Marketing

Contattaci
Troviamo insieme una soluzione adatta alle tue esigenze di visibilità online.

+39 392 93 23 730

info@almatecsrl.com

P. delle Crociate, 11 00162-Roma

+39 3929323730

Piazza delle Crociate, 11 00162 ROMA

Top

Usare gif nel marketing

gif

Usare gif nel marketing

Gif nel marketing? Una (probabile) strategia vincente

Le vediamo ogni giorno sui social network che visitiamo. Stanno letteralmente invadendo il web dopo un periodo di “sparizione“. Sono creative e immediate. Stiamo parlando delle GIF, le immagini animate sempre più diffuse ed utilizzate sul web.

Ma cos’è una GIF?

Come possiamo vedere nell’immagine qui sopra, una GIF è un’immagine in movimento, dotata quindi di un’animazione. GIF significa Graphic Interface Format, ovvero quel formato di interfaccia grafico che permette di andare a montare una vera e propria sequenza di immagini in modo tale da generare l’effetto del movimento.

Le gif sono quindi delle creazioni intermedie tra i video e le immagini statiche, che ultimamente stanno prendendo piede per moltissime attività, dallo svago fino alle strategie di branding.

Esse possono essere realizzate con tool specifici online, oppure utilizzando programmi come Photoshop.

Vediamo quindi perché usare gif nel marketing può essere considerata una strategia vincente per le proprie attività svolte sul web.

Una gif consente di stabilire un contatto diretto e meno formale con gli utenti del web. Essa è dotata di caratteristiche tecniche che favoriscono il suo utilizzo, come la sua capacità di adattarsi ad ogni dispositivo e piattaforma, la leggerezza rispetto ad un video, la velocità del caricamento e il minore consumo durante la sua riproduzione.

Con una gif si può quindi dire molto su un argomento, ma con un minore dispendio di energie. Il movimento permette, infatti, di andare a riportare più informazioni rispetto all’immagine statica, e questo ci può consentire di utilizzare le gif come fossero dei video, ma più semplici da creare. Le gif possono essere largamente impiegate, ad esempio, nell’esposizione di tutorial per i propri utenti, poiché con esse è possibile visualizzare facilmente i passaggi di un procedimento.

Quando si decide di impiegare le gif all’interno delle proprie strategie di content marketing, è importante tenere presente le caratteristiche della propria brand identity, per poi riportarle all’interno dell’immagine animata. Appare, quindi, essenziale, studiare le forme e i colori del proprio logo e del proprio design, nonché la modalità con cui andrà diffuso il messaggio. Tutto deve ricondurre, in maniera semplice ed automatica, al nostro marchio in modo da generare un’associazione spontanea ed automatica.

Un brand che lavora con gli influencer sulle pagine dei suoi account social può poi richiedere ad esperti di grafica delle gif create ad hoc, e questo formato è molto utile anche nel momento in cui si vogliono creare delle forme di native advertising, ovvero quelle pubblicità che assumono l’aspetto e le caratteristiche della pagina all’interno della quale sono inserite.

L’utilizzo di gif nel marketing può quindi essere considerato un’arma vincente nel momento in cui si vuole creare una strategia creativa e presentare i contenuti del proprio sito in maniera vivace, curiosa e innovativa.

No Comments

Post a Comment