Alma Technology

La tua Web Agency a Roma

Realizzazione Siti Web

Posizionamento SEO

Social Media Marketing

Contattaci
Troviamo insieme una soluzione adatta alle tue esigenze di visibilità online.

+39 392 93 23 730

info@almatecsrl.com

P. delle Crociate, 11 00162-Roma

+39 3929323730

Piazza delle Crociate, 11 00162 ROMA

Top

Pubblicità mirata su Facebook

Pubblicità mirata su Facebook

Le novità introdotte per quanto riguarda la pubblicità mirata su Facebook

Grandi novità a proposito degli annunci pubblicitari diffusi quotidianamente dal popolare social network. Negli ultimi giorni, infatti, Andrew Bosworth, vicepresidente Ads e Business Platform del gruppo Facebook, ha diffuso la notizia sulla nuova modalità di tracciare gli utenti.

Con questi cambiamenti, Fecebook è così in grado non solo di diffondere annunci pubblicitari, ma anche di trasmetterli a tutti coloro che non sono utenti del social network.

Stiamo parlando, quindi di una vera evoluzione di quella che è la pubblicità mirata su Facebook. In questo modo, la piattaforma riuscirebbe a creare profili relativi ad utenti non iscritti a partire dalle informazioni immagazzinate grazie ai membri della community.

Il cambiamento messo in atto nasce dalla volontà di Facebook di riuscire a proporre degli annunci sempre più pertinenti alle preferenze degli utenti, che non li disturbino quando vengono visualizzati e che non vengano considerati invadenti. In questo modo, la piattaforma diventerebbe sempre più appetibile per i pubblicitari, gli editori e gli inserzionisti.

Con questa mossa, inoltre, Facebook vorrebbe controbattere a tutti quei sistemi che bloccano la pubblicità e che hanno spinto gli utenti all’utilizzo di applicazioni apposite per non visualizzare più i messaggi invadenti. Infatti, sarebbe lo stesso Facebook a filtrare un messaggio pubblicitario in base alle preferenze dei suoi utilizzatori.

L’utente viene nuovamente posto al centro e invitato, quindi, ad esprimere le sue preferenze per ricevere solo annunci che possano essere di suo interesse.

Per farlo, basterà accedere alle impostazioni del proprio profilo personale, all’interno delle quali sarà possibile reperire la voce “Inserzioni in base alle mie preferenze”.

Da qui le preferenze, che si sono generate a seguito di mi piace, condivisioni e adesioni ai vari gruppi, potranno essere visualizzate e gestite

Il fatto che Facebook abbia deciso di andare oltre il network che gli appartiene, iniziando a coinvolgere anche tutti gli utenti del web che non sono iscritti alla piattaforma, ci fa capire una cosa molto importante: il popolare social network non vuole più essere solamente uno strumento di aggregazione basato sugli introiti provenienti dalla pubblicità, ma vuole diventare una vera e propria agenzia pubblicitaria che possa competere con Google.

No Comments

Post a Comment