Alma Technology

La tua Web Agency a Roma

Realizzazione Siti Web

Posizionamento SEO

Social Media Marketing

Contattaci
Troviamo insieme una soluzione adatta alle tue esigenze di visibilità online.

+39 392 93 23 730

info@almatecsrl.com

P. delle Crociate, 11 00162-Roma

+39 3929323730

Piazza delle Crociate, 11 00162 ROMA

Top

L’importanza della reputazione online per le aziende

l-mportanza-della-reputazione-online-per-le-aziende

L’importanza della reputazione online per le aziende

L’impatto di internet sull’immagine delle aziende

C’è un detto nel mondo del business: le buone notizie sono veloci, le cattive velocissime. In effetti è sufficiente visitare un qualunque social network per rendersi conto di come i post indignati o polemici diventino virali molto più in fretta degli altri.

Ecco perché non bisogna mai perdere di vista l’andamento della propria reputazione online.

 

L’importanza di avere una buona web reputation

Secondo le statistiche, il 90% dei consumatori si informa sul web prima di effettuare un acquisto o scegliere un servizio. È, quindi, sul web che bisogna puntare per il passaparola.

Secondo le statistiche, sono sufficienti quattro o cinque opinioni negative per dirottare circa il 70% dei potenziali clienti verso un concorrente. E, in un mondo in cui bastano pochi minuti per esprimere la propria opinione, pubblicare una recensione negativa è spesso il modo più veloce ed efficace che un cliente insoddisfatto ha per vendicarsi di un disservizio. Vale anche al contrario: avere molte recensioni positive è visto come un segno di autorità.

E se la nostra azienda è nuova sul mercato e ancora nessuno ci ha recensiti? In situazioni come questa c’è il rischio che l’anonimato ci faccia soccombere ai competitor prima ancora di poter dimostrare quello che siamo in grado di fare. Chiedete aiuto ai vostri primi clienti: non abbiate paura di chiedere loro di lasciare una recensione su siti dedicati come Yelp!, TripAdvisor o persino Facebook.

 

Come gestire la reputazione online

Nel mondo digitale non siamo più soltanto noi a poter pubblicizzare la nostra azienda. Questo concetto può sembrare negativo al primo impatto, ma può anche essere sfruttato a nostro vantaggio se si sa come gestirlo. In che modo? Basta seguire tre semplici passi.

  1. Tenete d’occhio quello che si dice in giro di voi

Esistono applicazioni come Google Alerts o Social Mention che vi avvisano ogni volta che qualcuno parla di voi sul web. Andate a controllare cosa si dice di voi.

  1. Intervenite tempestivamente

In caso di commenti negativi, siate rapidi ad interagire con il cliente insoddisfatto: cercate di capire perché non gli siete piaciuti e, se possibile, fate in modo di risolvere il problema. Prima del web, un cliente insoddisfatto era un cliente perso proprio perché non c’era modo di venire a conoscenza direttamente delle sue opinioni. Adesso, invece, è possibile recuperare la fiducia di un cliente che non ci ha apprezzati grazie agli stessi mezzi che ha utilizzato per esprimere il suo disappunto e, secondo le statistiche, questa tattica funziona in più del 65% dei casi.

  1. Chiedete aiuto

Se quanto detto sopra non fosse sufficiente, esistono web agency specializzate che possono aiutarvi a gestire la reputazione online e persino a recuperarla nel caso fosse stata pesantemente danneggiata. Non è mai una cattiva idea rivolgersi ad un esperto!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.