Alma Technology

La tua Web Agency a Roma

Realizzazione Siti Web

Posizionamento SEO

Social Media Marketing

Contattaci
Troviamo insieme una soluzione adatta alle tue esigenze di visibilità online.

+39 392 93 23 730

info@almatecsrl.com

P. delle Crociate, 11 00162-Roma

+39 3929323730

Piazza delle Crociate, 11 00162 ROMA

Top

Leggibilità su Yoast SEO

Leggibilità su Yoast SEO

Una novità del plugin: l’introduzione della leggibilità su Yoast SEO

E’ degli ultimi giorni la novità introdotta nell’ultima versione del noto plugin utile a tutti coloro che si occupano di content editing. Con l’aggiornamento, infatti, stiamo avendo la possibilità di vedere un nuovo parametro all’interno di Yoast: stiamo parlando della leggibilità su Yoast SEO.

Ma cos’è Yoast SEO?

Prima di dedicarci all’ultimo aggiornamento, infatti, è opportuno chiarificare ai non addetti ai lavori di cosa stiamo parlando. Yoast SEO è un plugin di WordPress con cui gli utenti del noto CMS posso riuscire facilmente a costruire articoli e pagine seguendo i principi base dell’attività SEO on page.

Grazie a Yoast SEO si ha a disposizione uno strumento in grado di offrire un supporto a chi sta iniziando a muovere i primi passi nelle tecniche di ottimizzazione. Ad esempio, nel pannello di Yoast l’utente può decidere su quale keyword costruire il proprio testo, oppure può impostare un seo title corredato da una meta description. Il tutto accompagnato dai simpatici “semafori” che il plugin offre, ovvero delle segnalazioni sulla qualità del testo dal punto di vista della seo. Esse sono di colore rosso se c’è molto da migliorare, arancione se il testo ha qualche defezione e infine verde se le regole SEO sono state rispettate.

Cosa cambia con l’aggiornamento di Yoast?

L’aggiornamento ha introdotto la leggibilità su Yoast SEO. Ciò significa che lo strumento vuole offrire un ulteriore supporto nella creazione di contenuti di qualità. Gli elementi attraverso i quali Yoast valuta la leggibilità di un testo sono diversi, tra cui la lunghezza del periodo e dei paragrafi, la presenza di sottotitoli distribuiti, l’uso di voci passive e delle cosiddette Transition words.

Yoast quindi aiuterà ogni utente a diventare uno scrittore professionista? Crediamo di no. Nella scrittura le regole esistono, ma molto spesso vengono legittimamente aggirate. Bisogna sempre tenere presente che la qualità del testo, prima che dalle norme imposte da un plug in, viene decisa da chi questo testo lo legge. L’autore di un contenuto, per esprimersi al meglio, non va ingabbiato in un reticolo di principi e regole, quindi bisogna considerare Yoast come un utile strumento che ci indichi in maniera generale come bisogna scrivere, per poi affidarsi alla propria esperienza da creatore di contenuti.

Riferimenti e non regole. Questo è il principio su cui valutare il proprio uso di Yoast, tenendo presente che per piacere a Google, e ancora di più ai lettori, il semaforo verde del plug in è solo uno dei tanti elementi da considerare.

No Comments

Post a Comment