Alma Technology

La tua Web Agency a Roma

Realizzazione Siti Web

Posizionamento SEO

Social Media Marketing

Contattaci
Troviamo insieme una soluzione adatta alle tue esigenze di visibilità online.

+39 392 93 23 730

info@almatecsrl.com

P. delle Crociate, 11 00162-Roma

+39 3929323730

Piazza delle Crociate, 11 00162 ROMA

Top

La novità Apple: gli auricolari AirPods wireless

airpods wireless apple

La novità Apple: gli auricolari AirPods wireless

Gli auricolari AirPods wireless di Apple

Tutti la amano, tutti la odiano, ma l’importante è che se ne parli. In questi giorni la famosissima Apple ha fatto davvero discutere gli utenti sul web, come abbiamo potuto vedere dalla valanga di commenti positivi o anche sarcastici che si sono diffusi durante e subito dopo il Keynote. Il seguitissimo evento di presentazione dei nuovi prodotti ci ha fatto conoscere forse la novità più discussa degli ultimi anni. Non solo iPhone 7 ed Apple watch, ma anche loro: gli attesissimi AirPods wireless.

Ma siamo così sicuri che siano stati tanto attesi?

Da un primo sguardo alle opinioni sul web ci sembra davvero di no. Gli AirPods sono, come tutti avrete avuto modo di leggere, i nuovi auricolari wireless per iPhone 7. Disponibili già dalla fine di ottobre ad un prezzo di 179 euro, queste “cuffie innovative” saranno utili per ascoltare musica, telefonare, guardare video e interagire con Siri, l’assistente virtuale di casa Apple.

Qual è la caratteristica più discussa?

airpod-wireless

Senza dubbio, il fatto che questi nuovi auricolari siano senza fili. L’ironia degli utenti si è scatenata soprattutto su Twitter, dove i commenti e i tweet hanno fatto trasparire un disaccordo generale nei confronti di auricolari che andrebbero persi quasi prima di essere acquistati. Per l’innovazione della cuffia wireless Apple ha utilizzato una tecnologia leggermente diversa da quella descritta nel brevetto presentato nei mesi scorsi. Vediamo i dettagli.

Gli auricolari senza fili possono essere utilizzati con un semplice tap dopo averle estratte dalla loro custodia, che serve anche per ricaricarli. Gli auricolari sono dotati di un sensore che rileva il momento in cui una persona li indossa, in modo tale da andare in pausa quando vengono tolti. Con un doppio tap, invece, si può richiedere l’assistenza di Siri.

Il chip W1 contenuto negli AirPods wireless va ad assicurare, nonostante il basso consumo, un suono di alta qualità e un audio controllato. Grazie alla custodia che li carica, con un tempo di 15 minuti, si permette un utilizzo di circa 3 ore e la carica può essere controllata avvicinando le cuffie all’iPhone o chiedendo all’assistente Siri.

I nuovi e discussi auricolari saranno disponibili, come già detto, a partire dalla fine di ottobre e sono compatibili con numerosi modelli di iPhone, non solo con il 7.

E voi cosa ne pensate? Acquisterete gli auricolari wireless? Diteci la vostra!

 

No Comments

Post a Comment